F. A. Q. > Le superfici in pietra

Come proteggo le pietre non cristallizzabili?

(1/1)

Assistenza tecnica:
Le pietre silicee (granito, ardesia, porfido, serena, ecc.), che non si possono cristallizzare, si possono proteggere con specifici prodotti all’acqua, indicati per ambienti interni e prodotti a base solvente per interni ed esterni. 
Per aree interne si possono utilizzare emulsioni pellicolanti ad effetto satinato come OPAQUE o ad effetto lucido come EVOLUTION, COMET, PULSAR, OMEGA PLUS, ELITE. Queste vanno applicate utilizzando un vello spandicera, avendo cura di stendere almeno 2 mani sottili e uniformi. Per coprire 1 mq sono sufficienti 40 gr.
Per aree interne ed esterne si possono proteggere le pavimentazioni con prodotti a base solvente come il prodotto impregnante oleo-idrorepellente SILIPREN. Sempre a base solvente, ma con effetto lucido, si può utilizzare l’impermeabilizzante ravvivante MIRRORLUX, applicandolo con un panno morbido, stendendo un velo sottilissimo e lucidandolo immediatamente con monospazzola e disco in lana d’acciaio.
Sia su protezioni all’acqua che al solvente, la manutenzione giornaliera con pulizie ad umido si utilizza BLITZ o FLASH all’1%, sia manualmente che meccanicamente con lavapavimenti.

Navigazione

[0] Indice dei post

Vai alla versione completa