F. A. Q. > Le Pavimentazioni in Cemento

Come si lavano a fondo i pavimenti di cemento?

(1/1)

Assistenza tecnica:
Se la pavimentazione è nuova o bisogna asportare le contaminazioni derivanti dai lavori di edificazione (residui di calce, vernici, siliconi, sporcizia, ecc.); ideale è intervenire con lavaggio di fondo, utilizzando K 330 al 3% con macchina lavasciuga munita di disco marrone o con monospazzola munita di disco rosso. Data la sensibilità agli acidi del cemento sarà necessario intervenire in zone limitate per limitare i tempi di contatto, quindi aspirare immediatamente con aspiraliquidi e risciacquare almeno 2 volte. Per il primo risciacquo aggiungere 200-300 ml. di EUSTRIP per ogni 10 litri d’acqua (sol. neutralizzante al 2-3%).
Nel caso in cui dobbiamo togliere vecchi trattamenti di sigillanti o cere all’acqua, utilizzare EUSTRIP al 10% con monospazzola e disco nero o marrone. Aspirare con aspiraliquidi e sciacquare abbondantemente con acqua.
Nel caso in cui dobbiamo eliminare vecchi trattamenti al solvente, morchie di grasso minerale o segni di pneumatici, utilizzare K24 al 10-20% con monospazzola e disco nero o marrone. Aspirare con aspiraliquidi e sciacquare abbondantemente con acqua.

Navigazione

[0] Indice dei post

Vai alla versione completa